Torna indietro

Vicente Nunez. Parole come armi

Vicente Nunez. Parole come armi
11,90 -15%   14,00 

Ordina ora per riceverlo venerdì 10 agosto. 

24 punti carta PAYBACK
Brossura:
294 Pagine
Editore:
Smasher
Pubblicato:
11/01/2012
Isbn o codice id
9788863000528

Descrizione

Gli ispanisti che si occupano di Vicente Nunez e ne studiano la produzione letteraria sono ancora pochi. Si tratta di una figura eclettica di riconosciuto prestigio, di difficile classificazione all'interno delle correnti estetiche dominanti, le cui opere costituiscono a tutt'oggi un terreno poco esplorato e offrono interessanti argomenti di riflessione racchiusi in versi, aforismi e testi di critica letteraria raramente tradotti in altre lingue. La monografia di Marina Bianchi, docente dell'Università degli Studi di Bergamo, si propone di avvalorare la tesi di un'innovazione poetica messa in atto dallo scrittore, che recepisce il rinnovamento estetico attuato della Generazione del 27 e anticipa i temi metaletterari e metalinguistici che caratterizzano la poesia spagnola a partire dagli anni Settanta, epoca che vede la fine del realismo sociale e la scoperta di un'arte soggettiva capace di esprimere le inquietudini personali dell'autore.