Torna indietro

Vicin' ò mare

Vicin' ò mare
9,40 -5%   9,90 

Ordina ora per riceverlo giovedì 5 agosto. 

19 punti carta PAYBACK
Brossura:
80 Pagine
Editore:
La Zisa
Pubblicato:
07/06/2018
Isbn o codice id
9788831990059

Descrizione

L'esordio in poesia di Davide Cataldo è un autoritratto che non smette mai di guardare l'altro. Nelle liriche, sono gli altri e le cose a determinare l'identità del poeta. Che si tratti della donna amata dagli occhi "colore dell'olio...", o degli oggetti e luoghi: la panchina, la terrazza, le Dunhill; questi elementi vanno a comporre l'universo interiore di Cataldo. Una dimensione abitata necessariamente sia dalla singolarità che dalla pluralità poiché "L'unione è completezza./L'unione è vita.". Nonostante, a volte, l'incontro con l'altro da sé sia doloroso e apparentemente irrisolvibile, è nella condivisione, nella fusione tramite la materia poetica che il poeta può finalmente autodeterminarsi. Come scrisse Jean-Luc Nancy: "noi dobbiamo riappropriarci di ciò che, già, ci ha resi «noi», oggi, adesso, qui, il noi di un mondo che sente di non avere più senso ma di essere il senso stesso".