Torna indietro

Vienna 1683. L'Europa cristiana respinge gli Ottomani

Vienna 1683. L'Europa cristiana respinge gli Ottomani
17,10 -5%   18,00 

Ordina ora per riceverlo lunedì 3 maggio. 

34 punti carta PAYBACK
Brossura:
148 Pagine
Editore:
Leg Edizioni
Pubblicato:
21/08/2013
Isbn o codice id
9788861022065

Descrizione

Alla fine dell'estate del 1683 il sultano Maometto IV decide di dare l'assalto a Vienna, capitale del Sacro Romano Impero. Non è il primo assedio ottomano alla città: già 154 anni prima il sultano Solimano il Magnifico e i suoi 120.000 uomini avevano attaccato la città, ma non erano riusciti nel loro intento. Nel settembre del 1683 le schiere islamiche ritornano sotto le mura di Vienna e conquistano subito le fortificazioni esterne. Il 12 settembre Jan III Sobieski e Carlo Sixte di Lorena, alla testa di un esercito cristiano di liberazione, affrontano gli Ottomani sui monti di Kahlenberg e li sconfiggono in una drammatica battaglia. Questo libro racconta i particolari della campagna che segnò l'inizio della decadenza ottomana nell'Europa.