Torna indietro

Violenza divina. Un problema esegetico e antropologico

Violenza divina. Un problema esegetico e antropologico
17,95 -5%   18,90 

Ordina ora per riceverlo mercoledì 29 settembre. 

36 punti carta PAYBACK
Brossura:
184 Pagine
Editore:
Edb
Pubblicato:
09/04/2012
Isbn o codice id
9788810402429

Descrizione

"Quando la domanda riguarda la violenza e, in particolare, la violenza che le Scritture attribuiscono a Dio con maggiore o minore reticenza, l'unione dei punti di vista biblici e antropologici non può che stimolare. E comunque questa la sfida che abbiamo accettato, quando abbiamo deciso di scrivere il libro a più mani e ci siamo messi al lavoro, ognuno a partire dal proprio campo specifico, su questa questione lancinante, che chiunque apra la Bibbia non può schivare, una questione con effetti a volte allarmanti nella vita reale delle nostre società" (dalla Prefazione). Animati dalla convinzione che l'esegesi biblica abbia grande interesse a nutrirsi di un dialogo con le scienze umane, specialmente con la psicoanalisi, nell'affrontare il tema della violenza di Dio gli autori alternano lo sguardo esegetico e la riflessione antropologica, indagando prima l'Antico e poi il Nuovo Testamento.