Torna indietro

Vuoti a perdere. Rapporto 2004 su esclusione sociale e cittadinanza incompiuta

Vuoti a perdere. Rapporto 2004 su esclusione sociale e cittadinanza incompiuta
13,30 -5%   14,00 

Ordina ora per riceverlo lunedì 28 settembre. 

27 punti carta PAYBACK
Libro:
322 Pagine
Editore:
Feltrinelli
Pubblicato:
01/01/2004
Isbn o codice id
9788807421044

Descrizione

Il"Rapporto 2004" elaborato e curato dalla Caritas Italiana e dalla Fondazione E. Zancan di Padova, dopo "I bisogni dimenticati", 1997; "Gli ultimi della fila", 1998; "La rete spezzata", 2000 e "Cittadini invisibili", 2002 (editi da Feltrinelli), è la quinta uscita di un'opera di divulgazione, sensibilizzazione e approfondimento scientifico sulle tematiche del disagio e dell'esclusione sociale in Italia. Nel testo vengono analizzati alcuni recenti fenomeni quali le conseguenze della flessibilità del lavoro, le demenze senili, la depressione e le nuove dipendenze. Sono, inoltre, presentati i risultati di un'indagine sulla povertà delle famiglie italiane e l'accesso ai servizi sanitari, condotta insieme alla Federazione italiana dei medici di medicina generale (Fimmg). La presentazione degli argomenti affrontati nel corso del "Rapporto" è impostata sulla disamina dei recenti sviluppi della legislazione sociale, con particolare riguardo ai cambiamenti nel sistema delle responsabilità dei servizi sociali introdotti dalla modifica del titolo V della Costituzione e dalle nuove prospettive federaliste. Oltre a presentare numerosi dati inediti e importanti elementi di valutazione qualitativa su ciascuno dei fenomeni indagati, il "Rapporto" fa il punto sullo stato attuale dei servizi e propone alcune risposte nell'ottica del coinvolgimento comunitario. Il libro si avvale di schede di approfondimento, in cui vengono presentate sinteticamente alcune esperienze di ricerca sul campo, promosse da istituti specializzati, università, pubblicazioni scientifiche, Caritas diocesane, organismi del volontariato e dell'associazionismo.