Torna indietro

Wunderkind. Una lucida moneta d'argento

Wunderkind. Una lucida moneta d'argento
8,50 -50%   17,00 

Ordina ora per riceverlo lunedì 28 settembre. 

17 punti carta PAYBACK
Rilegato:
390 Pagine
Editore:
Mondadori
Pubblicato:
01/01/2009
Isbn o codice id
9788804585008

Descrizione

Il giovane Caius viveva una vita tranquilla prima che venisse sconvolta all'improvviso da una serie di eventi terrificanti. Artigli invisibili sembrano seguirlo, disegnando impronte sul selciato. I volti dei compagni di scuola gli appaiono deformi e muniti di zanne. E i suoi genitori muoiono in circostanze misteriose. Ma mentre tutto questo accade, una piccola e lucida moneta d'argento, capitata per caso nelle sue tasche, sembra tornare sempre da lui, in qualunque posto la abbandoni. E inspiegabilmente nella libreria Cartaferina sono conservate ventinove monete uguali alla sua...

La nostra recensione

CREATURE MOSTRUOSE A PARIGI
Un uomo dalla faccia pallida e tondeggiante come la luna va in giro per le strade di Parigi. È basso, tozzo e porta un ridicolo cappello a cilindro calcato in testa. Ha una fisionomia buffa e paffuta, a cui però fanno contrasto delle mani lunghe, dalle dita sottili e affilate perennemente in movimento. Il suo largo sorriso, scolpito in quella sinistra faccia lunare, mostra dei denti appuntiti e putridi. Viene chiamato il Venditore. In una mano tiene stretta una moneta d'argento, liscia e scintillante. "Ogni mondo e ogni creatura ha la sua moneta, è la regola su cui si basa l'intero universo": così direbbe il Venditore. Questa moneta è il suo regalo per Caius, un gracile ragazzino in apparenza indifeso. Un regalo che in realtà è la chiave per raggiungere pericolose vie di Parigi, nascoste agli occhi delle persone comuni, che celano mondi paralleli popolati da creature terrificanti. Dopo aver ricevuto la moneta dal misterioso individuo, i genitori di Caius muoiono in circostanze misteriose e per il giovane incomincia un terrificante viaggio in cui la sua vita sarà costantemente in pericolo. Con i sicari del Venditore alle calcagna, scoprirà come il destino gli abbia riservato un ruolo tutt'altro che insignificante. Il romanzo dell'esordiente D'Andrea è un fantasy - horror originalissimo, affascinante e terrificante al tempo stesso. Creature bizzarre e minuziosamente caratterizzate (il malvagio antagonista è l'esempio più significativo) prendono vita dalle visioni dell'autore per popolare un nuovo oscuro universo da cui è difficile non rimanere rapiti. E siamo solo alla prima puntata.
Tiziano Gagliardo