Torna indietro

Zanzare. Il più micidiale predatore della storia dell'umanità

Zanzare. Il più micidiale predatore della storia dell'umanità
20,90 -5%   22,00 

Ordina ora per riceverlo giovedì 26 maggio. 

42 punti carta PAYBACK
Brossura:
656 Pagine
Editore:
Harpercollins Italia
Pubblicato:
15/07/2021
Isbn o codice id
9788869055744

Descrizione

Perché il gin tonic era il cocktail preferito dei britannici che vivevano in India e in Africa? Che cosa ha protetto le vite dei papi per secoli? Perché la Scozia si è arresa all'Inghilterra? Qual era l'arma segreta di Washington durante la rivoluzione americana? La risposta a tutte queste domande, e a molte altre, è la zanzara. Questo micidiale insetto, che raggiunge a malapena le dimensioni e il peso di un chicco di riso, è sempre stato in prima linea come sterminatore della razza umana e agente fondamentale dei cambiamenti storici e, dall'alba dei tempi, gli esseri umani si sono trovati a fronteggiare il devastante impatto delle sue punture. La zanzara ha determinato il destino di imperi e nazioni, paralizzato interi sistemi economici e deciso l'esito di guerre cruciali. Solo la femmina punge, e si stima abbia ucciso circa 52 miliardi di persone, quasi metà di tutti gli esseri umani mai vissuti sulla Terra. "Zanzare" racconta la storia, poco nota ma straordinaria, di come questo insetto ha plasmato la storia dell'umanità e del suo indelebile impatto sul mondo moderno.