Torna indietro

Un affare di donne. L'aborto tra libertà eguale e controllo sociale

Un affare di donne. L'aborto tra libertà eguale e controllo sociale
15,20 -5%   16,00 

Ordina ora per riceverlo venerdì 29 ottobre. 

30 punti carta PAYBACK
Brossura:
212 Pagine
Editore:
Cedam
Pubblicato:
15/03/2013
Isbn o codice id
9788813332082

Descrizione

Il libro esplora alcune questioni costituzionali fondamentali ed irrisolte nella regolamentazione dell'aborto. Possono i giudici esimersi dall'essere gli arbitri morali ultimi nelle controversie sull'aborto? Qual è il rapporto tra libertà sessuale e riproduttiva e cittadinanza? Quali considerazioni sostanziali, di circostanza o anche puramente strategiche, conducono i giudici ad articolare le rivendicazioni dei diritti sessuali e riproduttivi in termini di diritto alla vita, alla salute, alla dignità, alla libertà, all'uguaglianza? E diverso l'effetto se queste rivendicazioni sono espresse nel linguaggio dei diritti fondamentali oppure nel linguaggio dei diritti umani? Che cosa insegna l'analisi comparata in questo campo?