Torna indietro

L'agguato. 1944, la storia vera dei 29 partigiani impiccati a Figline di Prato

L'agguato. 1944, la storia vera dei 29 partigiani impiccati a Figline di Prato
14,25 -5%   15,00 

Ordina ora per riceverlo lunedì 2 novembre. 

28 punti carta PAYBACK
Brossura:
130 Pagine
Editore:
Jolly Roger
Pubblicato:
24/04/2019
Isbn o codice id
9788831938341

Descrizione

5 settembre 1944. I partigiani della Brigata Buricchi ricevono l'ordine dal CLN di scendere a Prato perché le truppe alleate sono alle porte. Ormai a pochi chilometri dalla città, vengono attaccati dai tedeschi. Il grosso della Brigata riesce a sfuggire all'agguato, ma una trentina di uomini, quasi tutti giovanissimi, vengono catturati e poi giustiziati per impiccagione nel piccolo borgo di Figline. Forse ci fu una soffiata? Una spia vendette il segreto dell'ordine impartito dai capi del CLN o più semplicemente il Comando partigiano non aveva scelto il percorso migliore per la discesa della Brigata su Prato? Alcuni sfollati sono costretti dai tedeschi ad assistere al massacro per lasciare traccia della loro crudeltà. Una storia vera, ricostruita attraverso i pochi scritti lasciati dai testimoni diretti ed indiretti di una delle tante stragi naziste in Toscana.