Torna indietro

L'altra Marilyn. Psichiatria e psicoanalisi di un cold case

L'altra Marilyn. Psichiatria e psicoanalisi di un cold case
19,95 -5%   21,00 

Ordina ora per riceverlo venerdì 23 aprile. 

40 punti carta PAYBACK
Brossura:
287 Pagine
Editore:
Le Lettere
Pubblicato:
25/02/2016
Isbn o codice id
9788860879738

Descrizione

Il "caso Marilyn" rappresenta un prototipo ideale per interrogarsi sui concetti fondamentali della psichiatria e della psicoanalisi attuali, rivolgendosi anche a un pubblico di non specialisti. La storia dell'attrice, ricostruibile in modo dettagliato grazie all'enorme mole di studi biografici esistenti, consente di evidenziare la maggior parte delle problematiche di cui si occupa la psichiatria (panico, fobie, disturbi borderline e bipolari, farmacodipendenze, suicidio), e individua alcuni elementi psicopatologici che sono alla base sia del successo di massa, sia delle difficoltà di coniugarlo con un adattamento sociale adeguato. In questo senso Marilyn è anche il prototipo di tante celebrità care agli dèi, che sono andate incontro a una morte prematura o a una sparizione sociale dopo aver raggiunto le vette della notorietà, dell'originalità creativa. Il libro parte da una ricostruzione minuziosa della psicopatologia autodistruttiva di Norma Jeane/Marilyn Monroe espandendosi in diverse direzioni.