Torna indietro

Un anno di bontà o i sogni di un giovane artista. Opera grafica. 1.

Un anno di bontà o i sogni di un giovane artista. Opera grafica. 1.
12,00

Ordina ora per riceverlo lunedì 8 febbraio. 

24 punti carta PAYBACK
Libro:
128 Pagine
Editore:
Youcanprint
Pubblicato:
18/03/2020
Isbn o codice id
9788831660389

Descrizione

Un anno di bontà (1979/81) muove dall'ultima pagina del romanzo-grafico di M. Ernst e nasce dopo la conoscenza di Une Semaine de bonté e del surrealismo in generale, dove la filosofia costituisce la struttura di base di tutto il movimento, la sua narrazione grafica, linguistica, visuale, pittorica e di qualsiasi forma d'arte, moltissime delle quali inventate dai surrealisti - le cui poliedriche forme organizzano e reggono, ancora adesso, i miei contenuti culturali, i quali poggiano sulle tre famose massime kantiane, così che in me, per una fortunosa serie di circostanze, si sono unificate la morale di Kant e le più alte dottrine surrealiste, sintetizzate nei pensieri di A. Brèton; elaborazione di Idee che fa scrivere a F. Alquiè: «Certamente il surrealismo rappresenta, nella storia dell'umanismo, il progetto più ardito, più totale che sia mai stato concepito per rendere all'uomo tutti i suoi diritti alla felicità e il libero uso delle passioni».