Torna indietro

L'apartheid globale. Globalizzazione, marginalizzazione economica, destabilizzazione politica

L'apartheid globale. Globalizzazione, marginalizzazione economica, destabilizzazione politica
12,50

Ordina ora per riceverlo martedì 17 agosto. 

25 punti carta PAYBACK
Brossura:
89 Pagine
Editore:
Castelvecchi
Pubblicato:
12/07/2017
Isbn o codice id
9788832820379

Descrizione

Capire il fenomeno della globalizzazione, cioè il modo di essere del capitalismo oggi, serve a produrre, da un lato, una rilettura del passato, e dall'altro una maggiore consapevolezza dei limiti e delle possibilità del presente. "Ma dobbiamo farlo", scrive Amoroso, "consapevoli del fatto che oltre al potere economico, forte come non mai, la globalizzazione possiede il potere ideologico che è capace, da almeno un decennio, di impedirci di pensare". In questo saggio l'economista italiano si chiede se esistano alternative a un sistema che produce omologazione nei comportamenti e nei consumi e marginalizzazione per i tre quarti dell'umanità, sottoponendo un'interrogazione sulle risposte politiche e istituzionali possibili, tra cui, posta in primo piano, la creazione di nuove reti di solidarietà a livello mondiale.