Torna indietro

L'arte nei lager nazisti: memoria, resistenza, sopravvivenza. Pittori militari italiani internati in Germania, 1943-1945. Ediz. illustrata

L'arte nei lager nazisti: memoria, resistenza, sopravvivenza. Pittori militari italiani internati in Germania, 1943-1945. Ediz. illustrata
57,00 -5%   60,00 

Ordina ora per riceverlo venerdì 23 aprile. 

114 punti carta PAYBACK
Brossura:
478 Pagine
Editore:
Palombi & Partner
Pubblicato:
03/01/2018
Isbn o codice id
9788860608260

Descrizione

Il volume, in 478 pagine corredate da oltre 1.000 immagini a colori, affronta da una prospettiva insolita, quella dell'arte, l'internamento dei 650.000 militari, catturati dopo l'Armistizio dell'8 settembre 1943, deportati e rinchiusi nei lager nazisti con la qualifica di Internati Militari Italiani. L'intento del lavoro, che si caratterizza per un intreccio di storia e storia dell'arte, è stato quello di raccogliere in un unico corpus le vicende umane e la produzione figurativa di quegli artisti, i quali, nello squallore di una condizione degradante, hanno avuto la forza di reagire e sentito l'esigenza di esprimersi per raccontare la loro dolorosa esperienza. Il linguaggio artistico ha rappresentato uno strumento per sopravvivere alla disperazione, agli stenti della prigionia, una forma di salvezza, un autentico mezzo ideale di comunicazione, vicinanza e solidarietà fra gli uomini. I loro segni rivelano la volontà di opporsi alla sopraffazione nell'unico modo possibile, una grande capacità di difesa dell'individualità e dell'identità, la fermezza nel dare a quella drammatica esperienza un valore di resistenza affermando silenziosamente i valori e la dignità di esseri umani