Torna indietro

L'arte delle relazioni industriali. Il pensiero di Felice Mortillaro su impresa e lavoro

L'arte delle relazioni industriali. Il pensiero di Felice Mortillaro su impresa e lavoro
8,55 -5%   9,00 
17 punti carta PAYBACK
Brossura:
104 Pagine
Editore:
Solfanelli
Pubblicato:
12/05/2020
Isbn o codice id
9788833052229

Descrizione

Felice Mortillaro è stato un protagonista delle relazioni industriali in Italia negli anni caldi del conflitto sindacale e nella fase successiva in cui l'impresa privata riuscì a recuperare terreno rispetto al "contropotere" esercitato dagli organismi di rappresentanza dei lavoratori. "Sindacalista d'impresa", come egli usava definirsi, seppe promuovere anche nel dibattito delle idee le ragioni dell'economia di mercato, dell'efficienza e della responsabilità individuale contro la diffusa mentalità assistenzialista e il marxismo proteiforme. Mortillaro era un liberalconservatore nel solco della tradizione di Prezzolini, una mosca bianca nello scenario politico italiano. Il suo pensiero torna d'attualità in un'epoca in cui il liberalismo è posto sotto accusa in quanto sbrigativamente assimilato alla finanziarizzazione dell'economia e al capitalismo sregolato, ma nessuno è in grado di proporre una valida e credibile alternativa al libero mercato.