Torna indietro

Il benessere fetale. Vantaggi e limiti della cardiotocografia

Il benessere fetale. Vantaggi e limiti della cardiotocografia
18,05 -5%   19,00 

Ordina ora per riceverlo mercoledì 13 marzo. 

36 punti carta PAYBACK
Brossura:
288 Pagine
Editore:
Edra
Pubblicato:
10/10/2017
Isbn o codice id
9788821445620

Descrizione

Questo libro si pone l'obiettivo di fornire al lettore una chiave di lettura alternativa del tracciato cardiotocografico. Lo scopo non è puramente descrittivo della morfologia e degli aspetti critici del tracciato ma anche, e soprattutto, di riflessione e di comprensione profonda dei meccanismi che sono alla base della registrazione cardiotocografica e delle sue variabili. La cardiotocografia è una metodica introdotta negli anni '60 con l'obiettivo di ridurre l'incidenza di morti perinatali ed esiti avversi neonatali e a distanza. E un esame molto diffuso in ostetricia per la valutazione del benessere del feto in ambito perinatale e della presenza, frequenza ed entità delle contrazioni dell'utero della madre durante il parto. L'utilizzo del monitoraggio elettronico fetale cardiotocografico in gravidanza è oramai diventato la regola più che l'eccezione soprattutto durante il travaglio di parto. Questo vuole essere un "atlante ragionato": capire che cosa c'è, cosa è successo, cosa bisogna fare dietro ogni tracciato. Un capitolo è dedicato alle nuove Linee Guida FIGO e ACOG del 2015.