Torna indietro

Il cane di Rousseau. Due grandi pensatori in conflitto nell'età dei Lumi

Il cane di Rousseau. Due grandi pensatori in conflitto nell'età dei Lumi
18,70 -15%   22,00 

Ordina ora per riceverlo giovedì 3 dicembre. 

37 punti carta PAYBACK
Brossura:
361 Pagine
Editore:
Garzanti Libri
Pubblicato:
25/03/2009
Isbn o codice id
9788811600534

Descrizione

Jean-Jacques Rousseau - filosofo, romanziere, pedagogo-educatore, compositore, teorico rivoluzionario della politica - è in fuga. Fugge dall'intolleranza e dalla persecuzione, dopo che i suoi avversari lo hanno pubblicamente proclamato uomo pericoloso per la società. David Hume, il più illustre filosofo di lingua inglese del tempo, esempio universalmente riconosciuto di rettitudine, viene in suo aiuto. Accoglie Rousseau e il suo piccolo cagnolino, Sultan, in Inghilterra. Ma la loro amicizia si guasta rapidamente e tra i due nascono un odio e una rivalità inimmaginabili. Edmonds e Eidinow raccontano come due giganti del pensiero si trasformarono in nemici mortali. Ma "Il cane di Rousseau" è anche una godibilissima storia di compassione umana, tradimenti, odio e rancore, e un affresco puntuale dell'ambiente filosofico dell'illuminismo europeo.