Torna indietro

Il canto degli antenati. Le origini della musica, del linguaggio, della mente e del corpo

Il canto degli antenati. Le origini della musica, del linguaggio, della mente e del corpo
27,55 -5%   29,00 

Ordina ora per riceverlo giovedì 25 agosto. 

55 punti carta PAYBACK
Brossura:
470 Pagine
Editore:
Codice
Pubblicato:
08/05/2019
Isbn o codice id
9788875788247

Descrizione

La storia evolutiva dell'uomo si arricchisce, con "il canto degli antenati", di un nuovo e importante contributo. L'archeologo britannico Steven Mithen parte da un assunto: la propensione a fare musica è uno dei più affascinanti e allo stesso tempo trascurati tratti distintivi dell'uomo. Ecco allora definito il suo ambizioso progetto: tracciare un affresco, a cavallo tra archeologia, paleontologia, neurologia e genetica, che spieghi come e perché gli esseri umani pensano, parlano e creano musica. Se tutto questo può sembrare accademico... Be', non lo è, perché Mithen riesce a trasferire nella pagina scritta la sua curiosità onnivora e coinvolgente, che taglia trasversalmente l'ambito specialistico per arrivare a citare non solo Steven Pinker ma anche Bach e Miles Davis.