Torna indietro

I conflitti per la terra. Tra accaparramento, consumo e accesso indisciplinato

I conflitti per la terra. Tra accaparramento, consumo e accesso indisciplinato
26,60 -5%   28,00 

Ordina ora per riceverlo martedì 20 aprile. 

53 punti carta PAYBACK
Brossura:
288 Pagine
Editore:
Altravista
Pubblicato:
13/02/2015
Isbn o codice id
9788895458823

Descrizione

Il tema del land grabbing - l'accaparramento indiscriminato di ampie superfici di terra da parte di compagnie private o di Stati stranieri nei paesi del Sud del mondo per soddisfare i propri bisogni alimentari ed energetici - ha conosciuto negli ultimi anni un esteso dibattito tanto in ambienti accademici quanto nella discussione pubblica. Questo testo colloca tale discussione entro un orizzonte problematico ampio, che comprende le contese e competizioni attorno alla proprietà e all'uso della terra, i sistemi di produzione del cibo e la sicurezza alimentare, la salvaguardia ambientale, le identità, i valori e le culture dei territori. Il testo, oltre a presentare in forma agile e succinta il fenomeno dell'accaparramento di suolo nella sua estensione quantitativa, sotto il profilo giuridico, economico e nei suoi legami con la produzione di cibo, propone un'ampia varietà di casi di studio che ci conducono dal Brasile alla Tailandia ai contesti africani ed europei e che abbracciano tanto l'epoca coloniale quanto il periodo postcoloniale.