Torna indietro

La conquista dei diritti. Un'idea della storia

La conquista dei diritti. Un'idea della storia
18,00

Ordina ora per riceverlo venerdì 1 dicembre. 

36 punti carta PAYBACK
Brossura:
368 Pagine
Editore:
Il Mulino
Pubblicato:
10/02/2022
Isbn o codice id
9788815294944

Descrizione

Possiamo realizzare una storia migliore e tracciare la rotta di una nuova ragione politica E possibile trovare un senso nella storia umana? Secondo Emanuele Felice il significato della storia è rintracciabile nella progressiva estensione dei diritti dell'uomo. A partire dal Settecento, gradualmente, questi si sono ampliati dalle tradizionali libertà civili e politiche ai diritti sociali e ai nuovi diritti ambientali. E del pari si sono ampliati i doveri. Non è stato un percorso lineare, ma un processo reso possibile dall'incontro - nel corso del Novecento - di liberalismo e socialismo nella cornice dello Stato democratico; in modo analogo oggi, nel mondo globalizzato, entrambi devono incontrarsi con l'ambientalismo. L'esito non è scontato, ma rileggendo la storia umana da questa prospettiva appare chiaro che liberalismo, socialismo e ambientalismo, per affrontare le sfide che abbiamo davanti, possono e devono completarsi a vicenda.