Torna indietro

La cosa più naturale del mondo. Ma anche no!

La cosa più naturale del mondo. Ma anche no!
15,20 -5%   16,00 
30 punti carta PAYBACK
Brossura:
320 Pagine
Editore:
Bibliotheka Edizioni
Pubblicato:
02/01/2019
Isbn o codice id
9788869345166

Descrizione

Ci sono avvenimenti capaci di sconvolgere la vita, di mandare in frantumi certezze, di sovvertire l'ordine faticosamente costituito. Tra questi, sicuramente, la gravidanza (e il conseguente parto) vince l'oscar come migliore attore protagonista. Ne sa qualcosa la romana doc, protagonista assoluta di questa storia che, tan de repente, si ritrova a passare da una vita di aperitivi, feste e vacanze, a dover fare i conti con una maternità voluta, ma comunque capace di creare uno stato di agitazione semi perenne. Ecco che la vita con il compagno di sempre, Gabry, le uscite con l'amica del cuore, lo shopping per le vie del centro, le attività culturali e mondane si tramutano in visite ginecologiche, ecografie, pericolosi squilibri ormonali e altrettanto pericolosi disequilibri estetici. Senza contare le ingerenze pressanti di una mamma scorbutica, i dissapori con una sorella dai gusti sessuali un po' particolari, e gli incontri/scontri con i personaggi di una Capitale che, nella sua grande bellezza, rivela anche invidie e idiosincrasie tipicamente post millenarie. Forte di una narrazione diaristica che guarda ai classici british (in primis "Il diario di Bridget Jones"), "La cosa più naturale del mondo. Ma anche no!" è la cronistoria di una donna alle prese con il mistero di una vita pronta ad affacciarsi al mondo. Un romanzo ricco di ironia, tenero e commovente, sarcastico e pungente, elegantemente snob e dolcemente materno.