Torna indietro

Una cultura della crescita. Le origini dell'economia moderna

Una cultura della crescita. Le origini dell'economia moderna
38,00

Ordina ora per riceverlo mercoledì 9 dicembre. 

76 punti carta PAYBACK
Brossura:
550 Pagine
Editore:
Il Mulino
Pubblicato:
31/05/2018
Isbn o codice id
9788815278289

Descrizione

Sappiamo bene ormai come la Rivoluzione industriale abbia innescato l'economia moderna; ma l'interrogativo avvincente su cui gli storici continuano a dibattere è sempre lo stesso: perché è accaduta proprio qui, in Europa, e non altrove? Grazie a una estesa e approfondita analisi, l'autore mostra come sia stata la cultura a fare la differenza. Fra Cinque e Settecento in Europa crebbe infatti una cultura volta al miglioramento della vita, all'acquisizione e alla circolazione di conoscenze nuove e alla loro messa in pratica: un «mercato delle idee» competitivo, favorito dalla stessa frammentazione politica del continente. La Rivoluzione industriale potè avviarsi in Europa perché solo qui due secoli di mentalità aperta al cambiamento e alla crescita, di scoperte scientifiche, di invenzioni, l'avevano preparata.