Torna indietro

La cupola del duomo di Firenze. Originalità, proporzione e armonia

La cupola del duomo di Firenze. Originalità, proporzione e armonia
8,80

Ordina ora per riceverlo mercoledì 17 agosto. 

18 punti carta PAYBACK
Illustrato:
100 Pagine
Editore:
Pontecorboli Editore
Pubblicato:
27/05/2016
Isbn o codice id
9788899695088

Descrizione

L'originalità di Brunelleschi consiste nella musicalità che riesce a far emergere dalle sue opere e che si avverte in particolare nella Cupola. La semplicità del metodo ideato dal Brunelleschi rende ancora più grande il personaggio; è tipico dei geni individuare un metodo semplice per risolvere un problema difficile. La struttura della Cupola, formata da due calotte divise da uno spazio di circa 1,20 m che ospita i camminamenti e la scale di accesso alla base della lanterna, è formata da otto spicchi (le vele) che rappresentano porzioni di un cilindro ellittico. La superficie di intradosso di ogni vela è quindi una porzione della superficie di un cilindro a sezione retta ellittica con l'asse che passa per i due centri di curvatura degli spigoli di estremità della vela; ogni vela appartiene a un cilindro diverso per posizione dell'asse e per orientamento. La sensazione di equilibrio e armonia che trasmette la Cupola è frutto delle proporzioni auree che esistono fra gli elementi che la compongono.