Torna indietro

I dialoghi degli amanti. Il romanzo di Sakùntala e Rogan

I dialoghi degli amanti. Il romanzo di Sakùntala e Rogan
8,92 -15%   10,50 

Ordina ora per riceverlo lunedì 27 agosto. 

18 punti carta PAYBACK
Tascabile:
318 Pagine
Editore:
Bur Biblioteca Univ. Rizzoli
Pubblicato:
08/02/2011
Isbn o codice id
9788817046572

Descrizione

La storia si svolge in un prossimo futuro dove le manipolazioni genetiche e le neuroscienze stanno minacciando l'autenticità dell'individuo e l'unità della specie umana. I due protagonisti, Sakùntala e Rogan, sono vittime dei risultati di questi sconvolgimenti. Nel corso della loro vita intensa e avventurosa cercano la propria identità sessuale e personale, e la scoprono infine in un grandissimo amore reciproco. Un amore sfrenatamente erotico e altamente spirituale che realizzano liberandosi dai tabù e dalle inibizioni in cui erano stati allevati e dicendosi sempre la verità. Un amore esclusivo e fedele che si realizza nel loro progressivo conoscersi, nello stupefacente dispiegarsi di esperienze erotiche e sentimentali sempre nuove. E questa, in ultima analisi, la grande conquista dei due personaggi e il messaggio del romanzo. L'amore totale fondato sulla verità e sulla libertà costituisce il modello da contrapporre alle spinte alienanti e degenerative che la scienza, l'industria e la volontà di potenza stanno producendo sulla società e sulla natura dell'uomo. Il percorso che conduce alla scoperta e alla rivelazione della verità dell'amore tra Sakùntala e Rogan si svolge in parallelo a quello ideologico e politico e alla lotta che essi conducono per la libertà dell'individuo e del genere umano.