Torna indietro

I dimenticati. Coloro che non sono ripartiti dopo la pandemia

I dimenticati. Coloro che non sono ripartiti dopo la pandemia
11,40 -5%   12,00 

Ordina ora per riceverlo mercoledì 25 maggio. 

23 punti carta PAYBACK
Brossura:
125 Pagine
Editore:
Infinito Edizioni
Pubblicato:
22/10/2020
Isbn o codice id
9788868614867

Descrizione

L'uscita dal lockdown, ovvero dalla fase della quarantena e del confinamento, è riassumibile in una parola-chiave: ripartenza. La produzione è ripartita, gli spostamenti sono ripartiti, gli eventi pubblici sono ripartiti, e così gli assembramenti di persone, l'inquinamento e altre conseguenze dell'azione umana. Ma per molte persone, che già erano in condizione di grande vulnerabilità, si è trattato di una falsa ripartenza: i minori, i poveri, le persone con disabilità, quelle private della libertà personale, chi deve vivere per strada, le donne di fronte a un mercato del lavoro discriminatorio. E poi nella ripartenza restano oscurate alcune domande: che ne sarà dei diritti, del lavoro, della giustizia?