Torna indietro

I diritti delle persone. Lo Stato sociale come Repubblica dei diritti e dei doveri

I diritti delle persone. Lo Stato sociale come Repubblica dei diritti e dei doveri
16,00

Ordina ora per riceverlo lunedì 24 maggio. 

32 punti carta PAYBACK
Libro:
192 Pagine
Editore:
Mondadori Università
Pubblicato:
02/10/2014
Isbn o codice id
9788861843165

Descrizione

La protezione sociale è uno dei principali problemi dell'Unione Europea: l'allargamento a 28 Stati membri ha significativamente modificato la situazione precedente nei termini del rapporto tra popolazione complessiva e ricchezza. La superficie dell'Unione è aumentata più del 25%, la popolazione del 20%, la ricchezza solo del 5%; il PIL medio pro capite dell'Unione è conseguentemente diminuito più del 10% mentre le disparità regionali sono raddoppiate. La politica di coesione sociale, dunque, è destinata a diventare un'emergenza dell'Unione perché le diseguaglianze e la povertà provocano gli stessi blocchi sistemici che si evidenziano nei singoli Stati. Come si possono affrontare tali problemi cercando di tenere in equilibrio le ragioni economico-sociali con i grandi principi di civiltà giuridica e primo fra tutti il rispetto della persona umana? Il volume tenta di dare qualche risposta a questi problemi e, nel contempo, costituisce una rilettura degli stessi diritti in un virtuoso circuito con i doveri costituzionali.