Torna indietro

Il diritto di scegliere. Sull'aborto. Storie e riflessioni oltre la retorica

Il diritto di scegliere. Sull'aborto. Storie e riflessioni oltre la retorica
19,00 -5%   20,00 

Ordina ora per riceverlo giovedì 2 maggio. 

38 punti carta PAYBACK
Rilegato:
240 Pagine
Editore:
La Corte Editore
Pubblicato:
14/11/2022
Isbn o codice id
9791281109032

Descrizione

Il 24 giugno 2022, con la sentenza Dobbs v. Jackson, la Corte Suprema Americana assegna ai singoli Stati il diritto di normare l'aborto volontario fino a vietarlo del tutto, portando al centro del dibattito mondiale un tema quantomai fondamentale per l'autodeterminazione della donna. Anche in Italia, nonostante siano passati più di 40 anni dalla legge 194 che tutela il diritto di scegliere per le donne, la parola aborto continua a dividere l'opinione pubblica. Ma qual è la sua storia? Cosa è cambiato da allora e come si colloca la nostra nazione rispetto a quello che accade nel resto del mondo? Cosa si cela davvero dietro la scelta dell'obiezione di coscienza e quanto una società in cui vige ancora fortissimo lo stigma del senso di colpa può considerarsi una società democratica e libera? Il diritto di scegliere affronta l'aborto con uno sguardo laico e provando ad approfondire questo tema passando dalla storia, dalla religione e dal diritto. Una sfida complessa che l'autrice ha deciso di affrontare partendo dalla voce stessa delle donne, dalle loro storie che diventano preziose testimonianze, da chi ha deciso di rivelare un frammento della propria vita per mettere a disposizione degli altri la propria esperienza. Ma anche da chi ne ha fatto una battaglia personale, come Don Giulio Mignani, Marta Loi o Emma Bonino. "Il diritto di scegliere" nasce per il bisogno di raccontare e insieme concedersi il tempo necessario a spiegare. Ma soprattutto nasce per il bisogno di capire come ci si debba muovere per difendere il primo elemento che sta alla base della parità di genere: l'autodeterminazione del corpo femminile.