Torna indietro

Il disagio della civiltà. Testo tedesco a fronte

Il disagio della civiltà. Testo tedesco a fronte
9,50 -5%   10,00 

Ordina ora per riceverlo mercoledì 27 ottobre. 

19 punti carta PAYBACK
Tascabile:
320 Pagine
Editore:
Feltrinelli
Pubblicato:
15/04/2021
Isbn o codice id
9788807903885

Descrizione

Siamo a cavallo degli anni venti e trenta del Novecento e una feconda intuizione riporta Freud a leggere le dinamiche della società attraverso il prisma delle categorie psicoanalitiche elaborate nei precedenti trent'anni di ricerca, delineando una concezione del vivere comune come sistema che, originato dalla condivisa necessità di contrastare le minacce alla sopravvivenza umana, finisce inevitabilmente per porre limiti importanti alle pulsioni naturali del singolo. L'evolversi e l'articolarsi della civiltà si configurerebbero quindi come un processo di erosione della felicità e della libertà individuali. E sull'equilibrio teso e precario fra necessità confliggenti ma ugualmente ineludibili che si gioca, secondo Freud, il futuro dell'umanità. Questo breve ma decisivo testo appare oggi come il ritratto lucido di un'epoca destinata a chiudersi nella stretta feroce del nazismo e del fascismo, ma anche come una lettura calzante della nostra contemporaneità, sempre più pervasa da inquietudini private e collettive.