Torna indietro

La donna visibile. Il cinema di Stefania Sandrelli

La donna visibile. Il cinema di Stefania Sandrelli
11,90 -15%   14,00 

Ordina ora per riceverlo venerdì 23 agosto. 

24 punti carta PAYBACK
Brossura:
142 Pagine
Editore:
Ets
Pubblicato:
22/06/2016
Isbn o codice id
9788846745378

Descrizione

E in un senso duplice che Stefania Sandrelli può essere definita e considerata come "la donna visibile": anzitutto per guardare alle qualità attoriali della sua interpretazione; al tempo stesso, l'espressione può essere usata per continuare a raccogliere la sfida di una "visibilità" spesso anche così ostentata, con pose "spregiudicate". Sandrelli ci ha fatto vedere il suo corpo, lo ha performato, riempito di ombre e contrasti, lo ha usato in senso drammaturgico, trasformandolo così in una sorta di Gran Teatro della storia della donna italiana del secondo Novecento. Il corpo esibito, magari attraverso la maschera della ragazza di provincia, della moglie ignara, o della madre distratta che viene fraintesa, allestisce anche un'illusione di fragilità, o di mancanza di volontà, oltre la quale potrebbe diventare visibile, invece, attraverso una mimica del distacco, la cifra simbolica di una diversa vita, o almeno di un'estraniazione dell'anima dal proprio destino.