Torna indietro

Il dono di Dioniso. Il vino nella letteratura e nel mito in Grecia e a Roma

Il dono di Dioniso. Il vino nella letteratura e nel mito in Grecia e a Roma
11,55 -30%   16,50 

Ordina ora per riceverlo venerdì 24 gennaio. 

23 punti carta PAYBACK
Libro:
211 Pagine
Editore:
Carocci
Pubblicato:
16/04/2015
Isbn o codice id
9788843076604

Descrizione

Tra i vari temi che percorrono come un fil rouge tutta la cultura greca e latina, quello del vino è tra i più affascinanti. Dalla sua origine mitica, legata al dio che i Greci chiamavano Dioniso e i Romani Bacco o Libero, fino alle soglie del Medioevo, quando la ritualità cristiana prende definitivamente il sopravvento sui significati pagani, il vino è celebrato dai poeti e studiato dagli eruditi e in primo luogo è presenza costante durante le feste pubbliche, nei simposi greci e nelle cene romane. La grandezza del suo significato incide tanto sull'età più remota del mito quanto sulle ricerche degli scienziati, segnando fortemente soprattutto la lirica, l'epigramma e l'elegia, mentre il sapore della quotidianità è conservato dalla commedia e dagli aneddoti sui più forti bevitori.