Torna indietro

L'eternità finalmente comincia lunedì

L'eternità finalmente comincia lunedì
14,72 -5%   15,50 
29 punti carta PAYBACK
Brossura:
328 Pagine
Editore:
Einaudi
Pubblicato:
01/01/2004
Isbn o codice id
9788806155063

Descrizione

Il Circo Arena Cinque Stelle, erede del famoso Le Soleil D'Amberes, percorre il continente latinoamericano. Dalla triste fine del leone ammaestrato Metro Goldwyn Mayer e del suo amico Tartufo il domatore, il racconto si sviluppa in un alternarsi di momenti comici e momenti malinconici. In un continente allo sbando, dove le guerre civili si fanno e si disfano in un batter d'occhi, tra gruppi di mercenari, politici corrotti e artisti di ogni genere, un pugno di uomini e donne dediti all'arte circense si muove in un'atmosfera che riporta al realismo magico di García Marquez e ad alcuni tratti tipici della scrittura di Alejo Carpentier e Reynaldo Arenas. In una miscela esplosiva di avventure picaresche e storie d'amore, attraverso avventure e disavventure di ogni genere, s'intrecciano ricordi e speranze, successi e frustrazioni. Personaggi della realtà e della finzione accompagnano il lettore: i fratelli Lumière e i gemelli acrobati Servio e Tulio Capriles, Tina Modotti, il campione di scacchi José Raul Capablanca, la bella mulatta Anabelle Miaskouski da Silva e il suo amato Asdrúbal, il forzuto Blas Adàn e le sue colombe, Bebé la barbuta, il fuggiasco Gaston Fabré e il suo gruppo di negri protetti dagli 'orichas' della Santeria, il proprietario del Cinque Stelle Brunno Uribe, che si trasforma in un politicante astuto e vendicativo e il suo tirapiedi, il nano Caifas; e tra questi il cubano Pascual Armero, pubblico di professione e poeta per vocazione, testimone e protagonista di un'avventura indimenticabile. Una storia tragica e passionale, intrisa di umorismo, ironia e sensualità, metafora dell'America Latina contemporanea e allo stesso tempo lucida critica alle 'repubbliche delle banane' sudamericane e in particolar modo alla Cuba di Castro.