Torna indietro

Alla festa della rivoluzione. Artisti e libertari con D'Annunzio a Fiume. Nuova ediz.

Alla festa della rivoluzione. Artisti e libertari con D'Annunzio a Fiume. Nuova ediz.
14,00

Ordina ora per riceverlo giovedì 28 ottobre. 

28 punti carta PAYBACK
Tascabile:
290 Pagine
Editore:
Il Mulino
Pubblicato:
07/02/2002
Isbn o codice id
9788815280541

Descrizione

L'impresa fiumana (1919-1920), per molti versi un episodio precursore del fascismo, coagulò una quantità di esperienze diverse, di ansie di ribellione, di velleità rivoluzionarie. Sotto questo aspetto fu come un lungo e febbrile carnevale all'insegna della festa e della provocazione, in linea con le avanguardie del tempo, ma fu anche un momento "insurrezionale" come lo sarà il Sessantotto. Il volume rivisita l'avventura fiumana da questa particolare angolatura: attraverso le testimonianze anche letterarie di protagonisti noti o dimenticati racconta Fiume dalla parte degli "scalmanati" che vi accorsero a vivere una vita-festa fatta di bravate futuriste e di utopie, di trasgressione sessuale e di pirateria, di gioco e di guerra. In questa luce, Fiume è un capitolo significativo di quella cultura della rivolta che ha caratterizzato il Novecento. La riedizione aggiunge un capitolo nuovo su D'Annunzio e l'avanguardia.