Torna indietro

La filosofia e il pensiero filosofico nelle biografie dei suoi protagonisti. Vol. 2

La filosofia e il pensiero filosofico nelle biografie dei suoi protagonisti. Vol. 2
29,90

Ordina ora per riceverlo venerdì 2 agosto. 

60 punti carta PAYBACK
Libro:
314 Pagine
Editore:
Youcanprint
Pubblicato:
15/09/2020
Isbn o codice id
9788831691802

Descrizione

Il secondo volume de "La filosofia e il pensiero filosofico nelle biografie dei suoi protagonisti" è la seconda parte di un progetto in tre volumi che tratta della storia della filosofia attraverso la vita di sessanta filosofi scolasticamente più conosciuti. Tratta il periodo storico che va da Tommaso d'Aquino a Michail Bakunin. Un periodo della filosofia oscuro, fatto di omicidi di eretici e di donne chiamate streghe. Un periodo storico che vede la legittimazione del colonialismo e la nascita del razzismo moderno. Filosofi che anteponevano i diritti di Dio a quelli dell'uomo, legittimando gli omicidi, e filosofi ribelli che cercavano una diversa descrizione di Dio per opporsi alla violenza dell'assolutismo. Se vogliamo accettare il principio secondo cui "i delitti contro l'umanità non cadono mai in prescrizione" pochi filosofi hanno il diritto di essere chiamati "uomini" e molti di loro vanno annoverati fra i "criminali". Le idee della filosofia sono idee prodotte dal tempo vissuto dal filosofo, ma vengono considerate al di fuori di quel tempo, idee eterne. Eternamente citate perché eternamente rinnovate e presentate sotto una diversa forma per gli stessi intenti sociali.