Torna indietro

La forza delle cose. Un matrimonio di guerra e pace tra Europa e America

La forza delle cose. Un matrimonio di guerra e pace tra Europa e America
22,80 -5%   24,00 

Ordina ora per riceverlo mercoledì 9 dicembre. 

46 punti carta PAYBACK
Brossura:
467 Pagine
Editore:
Garzanti Libri
Pubblicato:
09/01/2013
Isbn o codice id
9788811601456

Descrizione

Ugo Stille è uno dei personaggi più geniali e misteriosi dell'Italia della seconda metà del Novecento. Figlio di ebrei esuli dalla Russia comunista e approdati in Italia, giovanissimo antifascista conosce i protagonisti della Resistenza ed è amico di Giaime Pintor. Riesce rocambolescamente a rifugiarsi negli Stati Uniti e risale la penisola con l'esercito americano, occupandosi di stampa e propaganda. Quando torna negli Stati Uniti diventa il corrispondente del "Corriere della Sera": e in questa veste, sarà il canale di comunicazione privilegiato tra Washington e il nostro paese. Coronerà la sua carriera come direttore del "Corriere della Sera". Un uomo dalle tante vite e dai molti misteri, che non a caso scelse di farsi conoscere con uno pseudonimo anziché con il suo vero nome, Mikhail Kamenetzki. Altrettanto interessante, anche nelle sue ombre, la sua vita privata, a cominciare dall'amore per Elizabeth, figlia di una ricca famiglia americana: Elizabeth e Ugo si conoscono a una festa a New York: lei ci arriva con il marito, ma alla fine della serata se ne va via con Ugo verso un matrimonio in cui non mancheranno ombre. Alexander Stille affronta la storia dei suoi genitori con grande coraggio, senza nascondere nulla: esplora la vita - ma anche l'anima - di due personalità complesse, in stretto rapporto con il loro tempo e la società in cui sono vissuti.