Torna indietro

La freschezza più cara. Poesie scelte

La freschezza più cara. Poesie scelte
8,07 -15%   9,50 

Ordina ora per riceverlo lunedì 27 agosto. 

16 punti carta PAYBACK
Tascabile:
218 Pagine
Editore:
Bur Biblioteca Univ. Rizzoli
Pubblicato:
04/03/2008
Isbn o codice id
9788817020695

Descrizione

Leggere un poeta significa assumere il suo sguardo sulle cose, sulla realtà, sulla vita. La capacità di saper vedere ciò che ci circonda, intuendone senso e valore, è un'abilità non scontata. Richiede cura, attenzione, formazione. La potenza dirompente dei versi di G. M. Hopkins (1844-1889) consiste innanzitutto nella sua capacità di modificare lo sguardo del lettore, nel suo appello a sentire e gustare ogni cosa nella sua assoluta unicità. Lo sguardo del poeta, sebbene maturato al crogiuolo di una sofferenza profonda, è tutto teso a scoprire la "freschezza" del reale. In fondo alle cose vive una freschezza fiammeggiante, sorgiva, e la bellezza non svanisce col suo tramonto. Con questa antologia si esprime la speranza che questa "visione" di Hopkins, espressa con un verso che è pura musicalità ritmica, raggiunga un numero ampio di lettori.