Torna indietro

gelosia. La malattia del desiderio

gelosia. La malattia del desiderio
8,25 -50%   16,50 

Ordina ora per riceverlo lunedì 30 maggio. 

16 punti carta PAYBACK
Brossura:
189 Pagine
Editore:
Castelvecchi
Pubblicato:
24/02/2015
Isbn o codice id
9788869440717

Descrizione

Il confine tra un sentimento di gelosia sano e normale, inseparabile dall'amore, e quello di una gelosia estrema e ossessiva può essere sottile, il passaggio dall'uno all'altro inaspettato: di colpo ci ritroviamo annientati, preda di tormenti, fantasmi, dubbi, pervasi da una paura irrazionale dell'abbandono e da un intollerabile sentimento di solitudine. Il controllo di ogni comportamento dell'altro, l'aggressività verso i possibili rivali si accompagnano alla scarsa autostima, e tutto precipita in una vertigine distruttiva, che investe luoghi, intimità, ricordi e futuro. La psicanalista Marcianne Blévis, partendo dalle analisi di casi clinici, rintraccia le radici della gelosia "patologica" nell'infanzia, quando la capacità relazionale del bambino viene compromessa sul nascere da rapporti affettivi confusi e squilibrati. Solo ricostruendo il linguaggio di questa "infanzia amorosa" possiamo avere la meglio su un sentimento velenoso, che può colpire indifferentemente uomini e donne.