Torna indietro

Il genio della menzogna. I filosofi sono dei gran bugiardi?

Il genio della menzogna. I filosofi sono dei gran bugiardi?
17,85 -15%   21,00 

Ordina ora per riceverlo venerdì 25 ottobre. 

36 punti carta PAYBACK
Brossura:
243 Pagine
Editore:
Cortina Raffaello
Pubblicato:
15/11/2018
Isbn o codice id
9788832850437

Descrizione

Affermare una teoria e vivere il contrario è una contraddizione, una menzogna, una libertà? E se un genio, maligno, animasse la produzione dei grandi pensieri? Rousseau scrive un trattato sull'educazione, non malgrado, ma grazie all'abbandono dei suoi cinque figli. Kierkegaard redige i suoi testi religiosi mentre vive da libertino. Simone de Beauvoir fonda la filosofia del femminismo pur godendo di una relazione servile con il suo amante americano. Foucault celebra il coraggio della verità e organizza il segreto della sua malattia... Nessuna compensazione, ma scissione di un pensiero che si nutre con la forza del diniego. Chi siamo quando pensiamo? Molteplici, senza dubbio. Invece di denunciare le loro ipocrisie, Francois Noudelmann mostra come i grandi filosofi possano creare le loro personalità multiple grazie alle loro teorie. Analizza la menzogna più complessa, quella che si dice a se stessi, attraverso le angosce, le fughe e le metamorfosi di questi pensatori dal doppio Io.