Torna indietro

I giorni di Dillinger. I tredici mesi del gangster che terrorizzò l'America

I giorni di Dillinger. I tredici mesi del gangster che terrorizzò l'America
19,00 -5%   20,00 

Ordina ora per riceverlo lunedì 24 maggio. 

38 punti carta PAYBACK
Brossura:
447 Pagine
Editore:
Pgreco
Pubblicato:
14/02/2019
Isbn o codice id
9788868022525

Descrizione

Completo da gangster, baffi sottili e mitra Thompson. John Dillinger ha lasciato una traccia profonda nell'immaginario comune e tutt'oggi è ricordato come il genio del crimine che terrorizzò e affascinò l'America degli anni Trenta per l'efferatezza delle sue imprese. Sono diventate celebri le sue rapine in banca e gli ingegnosi piani di evasione dal carcere. I membri della sua gang avevano soprannomi fantasiosi degni di un film: Baby Face Nelson, Machine Gun Kelly, Pretty Boy Floyd. John Toland ricostruisce la cronaca dei tredici mesi in cui la banda criminale sconvolse l'America, mettendo in crisi a tal punto le forze dell'ordine da far attribuire a Dillinger l'epiteto di Nemico Pubblico numero uno. Solo gli sforzi congiunti di polizia e FBI permisero di sgominare il gruppo criminoso. Questo è il racconto della vita di uno dei più intelligenti e temibili criminali moderni.