Torna indietro

Il governo delle programmazioni. Linee evolutive

Il governo delle programmazioni. Linee evolutive
18,70 -15%   22,00 

Ordina ora per riceverlo giovedì 3 dicembre. 

37 punti carta PAYBACK
Brossura:
252 Pagine
Editore:
Il Mulino
Pubblicato:
03/10/2019
Isbn o codice id
9788815285102

Descrizione

Politica e amministrazione sono i due volti di un sistema istituzionale da tempo in crisi, perché inadeguato a governare quei complessi e proteiformi processi di pianificazione dai quali largamente dipendono il buon andamento delle istituzioni, la produttività del Paese e, non ultimo, il rapporto tra spesa e debito pubblici. Nella traslazione dalle scienze economiche, da cui nasce, all'area dei poteri pubblici, la pianificazione ha subìto successivi adattamenti e altrettante applicazioni, come dimostra la sorprendente quantità di piani e programmi presenti nella legislazione europea e italiana. Rispetto a un eccesso di programmazioni, perciò, il problema fondamentale è quello di un governo delle azioni, che passa per un recupero della categoria dell'accordo sia per semplificare le decisioni interne all'apparato, sia per attrarre i privati nelle vicende amministrative in cui ciò è utile. E allora tempo di pensare a una riforma della funzione pubblica, che ridisegni a fondo il rapporto, non sempre univoco e proficuo, tra indirizzo e gestione, dalla cui tenuta dipendono in larga parte le sorti dell'Amministrazione Pubblica.