Torna indietro

Il grande cinema di fantascienza. 1.Da «2001» al 2001

Il grande cinema di fantascienza. 1.Da «2001» al 2001
20,24 -20%   25,31 

Ordina ora per riceverlo martedì 3 marzo. 

40 punti carta PAYBACK
Illustrato:
192 Pagine
Editore:
Gremese Editore
Pubblicato:
01/01/2001
Isbn o codice id
9788884401144

Descrizione

Questo non è il solito libro sul cinema di fantascienza. E? innanzitutto un libro sulla fantascienza cinematografica, che è una cosa leggermente diversa: è l'aspetto più maturo e consapevole dei cinema fantascientifico, che abbandona la facile avventura dei l'esplorazione spaziale per affrontare temi pIù complessi, condotti anche sul filo di speculazioni filosofiche e visioni complessive dei futuro (come dei resto la letteratura di "science fiction" già faceva da tempo). Tale tendenza nasce con 2001 - Odissea nello spazio di Kubrick e si sviluppa nel tempo sino alle produzioni odierne, mentre anche il film di semplice avventura diventa più adulto e moderno (basti pensare alla saga epica di Guerre stellari) e nascono nuovi sottogeneri (il fantahorror dei ciclo di Alien, il cyberpunk di Biade Runner e Matrix, tanto per fare qualche esempio). Questi trentatré anni di «science fiction» cinematografica sono analizzati dagli Autori non soltanto attraverso i temi più significativi dei complesso universo fantascientifico (dalle avventure spaziali agli errori/orrorì della scienza, dalle creature artificiali ai viaggi nel tempo ... ), ma anche attraverso l'analisi di alcuni generi particolari (le produzioni italiane, i cartoni animati. le contaminazioni con l'erotico o il comico) senza tralasciare doverosi e documentati riferimenti alle fonti cui il cinema in questione ha ampiamente attinto nel corso dei tempo (dal piccolo schermo ai romanzi, passando per le strisce a fumetti). Una sezione a parte, infine, raccoglie le schedecomplete di cast e credits - dei settanta film in assoluto più rappresentativi della fantascienza cinematografica internazionale.
Questo volume vuole essere anche un omaggio a Stanley Kubrick, perché inizia da 2001 e si conclude con A. I. - Intelligenza artificiale, film progettato dal grande regista scomparso e realizzato ora da Steven Spielberg.