Torna indietro

Le grandi battaglie del XX secolo

Le grandi battaglie del XX secolo
38,00 -5%   40,00 

Ordina ora per riceverlo lunedì 20 dicembre. 

76 punti carta PAYBACK
Rilegato:
551 Pagine
Editore:
Mondadori
Pubblicato:
22/10/2002
Isbn o codice id
9788804506362

Descrizione

Tra guerre mondiali e conflitti locali, conquiste coloniali e lotte civili, sembra che il secolo appena concluso non abbia mai conosciuto, nel suo insieme, un solo momento di pace. Questo ponderoso volume di 551 pagine, ricchissimo di notizie, ricostruisce separatamente, in quattro grandi sezioni, le battaglie terrestri, navali e aeree del XX secolo, conducendo il lettore da un campo di battaglia all'altro, da una regione all'altra del pianeta: dalla guerra anglo-boera agli inizi del secolo fino alla guerra del Golfo e oltre, passando attraverso il conflitto russo-giapponese, le guerre civili in Russia, Spagna e Cina (e, più recentemente, in Africa centrale e nei Balcani); la trattazione affronta inoltre i due grandi conflitti mondiali, le guerre di Corea e del Vietnam, gli innumerevoli, aspri confronti determinati in ogni parte del mondo dalla Guerra Fredda. Particolare attenzione è stata riservata all'incessante progresso nel campo degli armamenti, delle tecnologie belliche e delle strategie militari. Nel Novecento, infatti, che è stato teatro di alcune delle più imponenti battaglie terrestri e navali della storia, ha fatto la sua apparizione uno strumento bellico assolutamente nuovo, l'aeroplano, che è andato rapidamente acquistando un'importanza straordinaria, tanto da determinare in molti casi l'esito non solo di singole campagne, ma di intere guerre. Ricchissimo è l'apparato iconografico. Oltre alle cartine che illustrano i principali teatri di alcune battaglie di particolare interesse, circa 800 immagini di grande valore storico, provenienti da archivi pubblici e privati italiani e stranieri (molte delle quali poco note o addirittura inedite), documentano anche i progressi della fotografia di guerra e contribuiscono a rendere appassionante questo volume: un modo di raccontare la storia senza annoiare il lettore.