Torna indietro

Nel grembo dell'ignoto. La letteratura moderna come ricerca dell'Assoluto. 1.

Nel grembo dell'ignoto. La letteratura moderna come ricerca dell'Assoluto. 1.
29,44 -5%   30,99 

Ordina ora per riceverlo mercoledì 31 marzo. 

59 punti carta PAYBACK
Rilegato:
584 Pagine
Editore:
San Paolo Edizioni
Pubblicato:
01/01/2001
Isbn o codice id
9788821544842

Descrizione

Undici splendidi ritratti di firme illustri della narrativa, del teatro, della poesia tra fine Ottocento e pieno Novecento arricchiti di citazioni, di note e di saggi. Cominciando con la figura di Paul Verlaine, i cui vagabondaggi esistenziali e artistici altro non furono che una confusa, quanto appassionata, ricerca d'amore; di Joris-Karl Huysmans, convertitosi, cinquantenne, al cattolicesimo; di san Juan de la Cruz e di Ernest Hemingway, ambedue cantori della morte; di Eduardo De Filippo, di Antoine de Saint-Exupéry, Vasilij Semenovic Grossman, Eugène Ionesco, Friedrich Durrenmatt, Stefano Jacomuzzi e Flannery O'Connor, ambedue tesi al "punto Omega" della loro realtà di credenti e di scrittori in modo inedito e sorprendente. Già docente di letteratura e cristianesimo presso l'Istituto di scienze religiose della Pontificia Università Gregoriana, Ferdinando Castelli, gesuita, è redattore de "La Civiltà Cattolica" per il settore letterario.