Torna indietro

La guerra del Quirinale. La difesa della democrazia ai tempi di Cossiga, Scalfaro e Ciampi

La guerra del Quirinale. La difesa della democrazia ai tempi di Cossiga, Scalfaro e Ciampi
13,77 -5%   14,50 

Ordina ora per riceverlo lunedì 14 dicembre. 

28 punti carta PAYBACK
Brossura:
233 Pagine
Editore:
Garzanti Libri
Pubblicato:
01/01/2006
Isbn o codice id
9788811597803

Descrizione

Fino agli anni Novanta, la più alta carica dello Stato sembrava avere un ruolo sopratutto simbolico, con pochi poteri effettivi. In questo decenni il presidente è diventato arbitro e protagonista dellla politica italiana. Di fatto, l'attivismo presidenziale ha cambiato la Costituzione: l'Italia sta diventando, e forse è già diventata, una Repubblica semi-presidenziale. Breda racconta la crisi italiana dal punto di vista del Quirinale, con indiscrezioni e una riflessione sul sistema politico dal crollo del muro di Berlino a Tangentopoli, dalla discesa in campo di Berlusconi al duello infinito con Prodi, dalle riforme costituzionali all'attuale degenerazione, e un'analisi delle sue possibili evoluzioni.