Torna indietro

La guerra segreta di Stalin. Il controspionaggio sovietico contro i nazisti 1941-1945

La guerra segreta di Stalin. Il controspionaggio sovietico contro i nazisti 1941-1945
26,60 -5%   28,00 

Ordina ora per riceverlo lunedì 26 aprile. 

53 punti carta PAYBACK
Brossura:
411 Pagine
Editore:
Leg Edizioni
Pubblicato:
04/07/2019
Isbn o codice id
9788861025905

Descrizione

Nel corso dello scontro tra sovietici e Terzo Reich tra 1941 e 1945 si combattè anche la più estesa guerra tra spionaggio e contropionaggio della storia contemporanea, con la cattura, tortura, deportazione ed esecuzione di decine di migliaia di agenti, specialmente cittadini sovietici. L'attenzione dei servizi segreti di Stalin infati era rivolta sia alle spie di Hitler che alla stessa popolazione russa, con molte vittime causate dai sospetti di collusione col nemica. Il confronto tra fronti americane, russe e tedesche operato dall'autore rivela i dettagli di una lotta senza esclusione di colpi, brutale e sofisticata allo stesso tempo, che vide il controspionaggio sovietico prevalere contro i tedeschi in maniera determinante, in un essenziale contributo alla vittoria di Stalin e degli Alleati sui nazisti.