Torna indietro

Le guerre d'Italia 1494-1559. Nuova ediz.

Le guerre d'Italia 1494-1559. Nuova ediz.
19,00

Ordina ora per riceverlo mercoledì 29 settembre. 

38 punti carta PAYBACK
Brossura:
258 Pagine
Editore:
Il Mulino
Pubblicato:
12/10/2017
Isbn o codice id
9788815272706

Descrizione

Dalla calata di Carlo VIII al sacco di Roma, fino alla pace di Cateau-Cambrésis: a partire dalla fine del Quattrocento, la penisola italiana divenne terra di conquista per gli eserciti che la attraversarono seminando desolazione ma anche attese di mutamento politico e sociale. Al termine di un turbinoso crescendo di fatti d'arme, la Spagna prevalse sulla Francia, riducendo a satelliti gli stati della Penisola, con l'eccezione del papato e di Venezia, e restituendo il Piemonte a casa Savoia. Ma le guerre d'Italia non furono un mero confronto militare fra superpotenze europee. Esse nacquero dallo scontro fra visioni diverse dell'Europa e del suo destino, anche in relazione al mondo extraeuropeo e non cristiano, e furono combattute tanto sui campi di battaglia quanto nel dominio dell'immaginario e del sacro.