Torna indietro

L'hamburger di Frankenstein. La rivoluzione della carne sintetica

L'hamburger di Frankenstein. La rivoluzione della carne sintetica
9,02 -5%   9,50 

Ordina ora per riceverlo martedì 31 maggio. 

18 punti carta PAYBACK
Brossura:
96 Pagine
Editore:
Edb
Pubblicato:
17/10/2017
Isbn o codice id
9788810570029

Descrizione

Il 5 agosto 2013 oltre duecento giornalisti si accalcano nei Riverside Studios di Londra. La folla, analoga a quella che si raduna per la presentazione degli smarthphone o dei computer più innovativi dei maggiori brand internazionali, non è però in attesa di un conglomerato prodigioso di silicio e vetro, bensì di un hamburger, non meno stupefacente dal punto di vista tecnologico. Il panino in questione è una «creazione» del professor Mark Post, docente di biotecnologia all'Università di Maastricht, che ha confezionato il piatto utilizzando carne sintetica, detta anche artificiale o in vitro. Da quel momento un alimento che da sempre accompagna l'uomo può essere pensato come qualcosa che non è artificiale (è pur sempre carne), ma non è neanche naturale (non proviene da un animale). Che cosa comporta questa rivoluzione? Quali domande etiche solleva? Perché tutto questo interesse dell'hi-tech su un prodotto come la carne?