Torna indietro

L'ideologia del fascismo. Miti, credenze, valori nella stabilizzazione del regime

L'ideologia del fascismo. Miti, credenze, valori nella stabilizzazione del regime
11,90 -15%   14,00 

Ordina ora per riceverlo lunedì 7 dicembre. 

24 punti carta PAYBACK
Tascabile:
428 Pagine
Editore:
Il Mulino
Pubblicato:
08/05/2013
Isbn o codice id
9788815245311

Descrizione

In che cosa credettero gli italiani che così numerosi assicurarono il loro consenso al fascismo? Per trovare una risposta, più che le prese di posizione degli intellettuali di regime e della classe politica dominante serve studiare il "senso comune" dei militanti, degli uomini di secondo piano, della folla solitaria del fascismo. E quanto ha fatto Zunino in questo studio che, immergendosi in una sterminata produzione fatta di giornali di provincia, riviste, libri dimenticati, riporta in luce il complesso di idee, spesso contraddittorie, che convissero nel fascismo: le immagini della libertà e della dittatura; dell'America e dell'Unione Sovietica; della donna, della famiglia, dei giovani; della stirpe, della ruralità; del duce e dei capi; della guerra e della pace. Una grammatica mentale che rivela le motivazioni, gli interessi, le paure, le illusioni che resero possibile il consenso al regime.