Torna indietro

L'inconscio e il tempo. Freud, Epicuro, Sartre, Leopardi

L'inconscio e il tempo. Freud, Epicuro, Sartre, Leopardi
14,24 -5%   14,99 

Ordina ora per riceverlo lunedì 15 marzo. 

28 punti carta PAYBACK
Brossura:
81 Pagine
Editore:
Liguori
Pubblicato:
28/11/2019
Isbn o codice id
9788820768348

Descrizione

"Il 'colpo d'audacia' teorico di Gabriele Pulli andrebbe individuato nell'intuizione che la risoluzione delle controversie problematiche delle esperienze dell'umano, di cui la psicoanalisi si fa carico come loro 'cura', vanno spiegate, prima che nelle loro dinamiche d'ordine strettamente esistenziale (prima cioè di quelle poste sulla via della psicologia), piuttosto in quelle delle 'dialettiche' stesse dell'essere (pertanto in quelle date dalla via della filosofia). Tutte le questioni in merito sono così spostate dal nostro autore dal piano delle modalità d'essere dell'umano al piano delle modalità d'essere dell'essere stesso come tale." (dalla prefazione di Cesare Milanese)