Torna indietro

Le indagini finanziarie. Utilizzo dei dati e tutela del contribuente

 

Le indagini finanziarie. Utilizzo dei dati e tutela del contribuente
18,00 -25%   24,00 

Ordina ora per riceverlo giovedì 19 luglio. 

36 punti carta PAYBACK
Libro:
230 Pagine
Editore:
Cesi Multimedia
Pubblicato:
26/06/2008
Isbn o codice id
9788862790178

Descrizione

Le indagini dell'amministrazione finanziaria, in funzione del perseguimento della c.d. «lotta alla evasione fiscale», prima semplicemente «bancarie», sono oggi condotte sulla base delle risultanze «finanziarie» di ogni tipo di rapporto, operazione o servizio intrattenuto dal contribuente con qualsiasi operatore creditizio o finanziario. Di conseguenza, le garanzie a tutela dell'interesse privato del c.d. «segreto bancario» sono progressivamente regredite sino a scomparire. In questa prospettiva, anche i poteri degli agenti della riscossione risultano notevolmente ampliati, consentendo l'immediata identificazione, da parte dei funzionari accertatori, degli intermediari finanziari, al fine di conoscere entità e natura dei rapporti intrattenuti con il contribuente oggetto del controllo. Il volume, oltre a commentare l'evoluzione normativa sul tema, presenta un'analisi approfondita dei numerosi profili problematici della nuova disciplina delle indagini, strettamente connessi alla tutela del contribuente e quindi alle possibili linee difensive attivabili. La trattazione pone in giusto risalto le indicazioni fornite dalla agenzia delle entrate con la circolare 32/E del 19 ottobre 2006 e la copiosa giurisprudenza di legittimità e di merito formatasi in materia di «utilizzo tributario» dei dati, notizie e documenti acquisiti dal fisco sulla base delle movimentazioni bancarie.