Torna indietro

L'industria militare e la difesa europea. Rischi e prospettive

L'industria militare e la difesa europea. Rischi e prospettive
24,65 -15%   29,00 

Ordina ora per riceverlo giovedì 3 dicembre. 

49 punti carta PAYBACK
Libro:
416 Pagine
Editore:
Jaca Book
Pubblicato:
02/06/2008
Isbn o codice id
9788816408272

Descrizione

La struttura dell'industria a produzione militare, le sue dinamiche evolutive, i suoi complessi rapporti con la politica, l'economia e la finanza sono argomenti che raramente ricevono l'attenzione che meritano. Ciò accade nonostante l'importanza di tali problematiche travalichi la dimensione stessa del giro d'affari generato dalla progettazione, realizzazione, vendita e impiego dei materiali d'armamento. Al mondo esistono di fatto quattro grandi poli industriali-militari in cui si fabbrica più del 90% dei sistemi d'arma e servizi per la difesa. Il primo, per importanza economica, politica e capacità industriale, si trova negli Stati Uniti, il secondo è rappresentato dalle strutture produttive dei grandi paesi dell'Europa occidentale e del Giappone, il terzo è costituito dall'industria bellica ex sovietica ereditata dalla Russia, il quarto, infine, dal comparto bellico della macchina manifatturiera cinese. Nel presente volume sono contenuti saggi che approfondiscono l'argomento principale.