Torna indietro

Il libro del vino e del mangiar antico nell'isola di Capri. Cronache, racconti, personaggi e segreti di locande, osterie e di altri luoghi della felicità

Il libro del vino e del mangiar antico nell'isola di Capri. Cronache, racconti, personaggi e segreti di locande, osterie e di altri luoghi della felicità
33,25 -5%   35,00 

Ordina ora per riceverlo martedì 27 aprile. 

66 punti carta PAYBACK
Rilegato:
480 Pagine
Editore:
La Conchiglia
Pubblicato:
20/12/2019
Isbn o codice id
9788860911285

Descrizione

In questo libro si parla di incantamenti, come quello di cui fu vittima inconsapevole Axel Munthe, il celebre autore de La Storia di San Michele, davanti al sorriso di Annarella e al vinello prodigioso del parroco. Ma la stessa magia aveva già colpito altri, prima di lui. Nel corso dei lunghi anni in cui l'Isola passò da un'economia basata sulla pesca e sull'agricoltura ad una sempre più legata al turismo, infatti, l'epifania del genius loci - improvvisa quanto irresistibile - sembra essersi ripetuta in un numero imprecisabile ma elevatissimo di occasioni. Molte volte l'incantamento aveva inizio mentre l'ignaro viaggiatore sedeva ad un tavolo, intento a bere un bicchiere di vino o ad assaggiare una pietanza delle più semplici: una fresella condita con sale e olio, una fetta di caciotta salata, dei fichi serviti da un oste bonario o da una sorridente ostessa. Questo è il motivo per cui queste pagine sono animate anche dai sorrisi dalle varie Carmelina, Costantina, Lucia, Gemma e tante altre, che sirene non erano, ma incantatrici spesso sì, e che queste magie compivano tutti i giorni nelle loro locande, vinerie e osterie.